.
Annunci online

  arturo [ sò figo e ce lò duro ]
         

© Copirigth di Arturo.


9 agosto 2006

Cerco lavoro

O raga sto ancora cercando lavoro dopo che sono uscito. chi cià un lavoro da offrirmi mi scrivi!!!




permalink | inviato da il 9/8/2006 alle 21:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa



30 luglio 2006

Rieccomi

Finalmente che cianno fatto l'indulto e ora sono libero.




permalink | inviato da il 30/7/2006 alle 16:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa



9 aprile 2006

Oggi ci sono le elezzioni

I politici sono tutti ladri, tranne Dipietro che infatti era un giudice. Ecco perchè io voto la lista Dipietro.




permalink | inviato da il 9/4/2006 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



7 marzo 2006

Commento politico

Sembra che tra i rapitori del bambino Tommaso c'è una donna. Secondo me è sicuramente la Franzoni quella di Cogn.




permalink | inviato da il 7/3/2006 alle 12:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



7 marzo 2006

8 marzo

Domani è la festa delle puttane hahahahahahaha




permalink | inviato da il 7/3/2006 alle 10:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa



6 gennaio 2006

Sono tornato ed è la Befana hahahahaha

O' raga, sono ritornatooooo!!!! Sapete dove sono stato??? Sono andato in Germania che dovevo lavorare in gelateria. E' stata un'idea di Vincè che mà convinto ad andare con lui in Germania che conosceva uno che ciaveva bisogno di operai per i gelati. O' ci pagavano un sacco di soldi (1800 euri al mese) e ciavevamo pure i gelati gratis hahahahaha, anche se non parlavamo tedesco ma tanto ci sono così tanti itagliani che parlavamo italiano pure noi. O' raga, se sapreste quanto ho scopato!! ho conosciuto due ragazze, una di 32 anni e una di 46 che me le sono scopate. Quella di 46 anni mi voleva anche sposare ma io non l'ho sposata, le ho detto che volevo solo scoparla. Ora stò a Cologno Monzese con la mamma. Oggi sono andato alla messa della Befana che volevo vederci la Luisa. O' io non capisco: cè la parola italiana per dire Befana e tutti dicono la parola americana Epifania, così è difficile per chi non sa l'americano capire tutto, queste cose devono cambiare. Buona Befana a tutti, soprattutto a Cristiana hahahahahaha. Questo post lo metto nella categoria sesso perchè in Germania ho scopato.




permalink | inviato da il 6/1/2006 alle 21:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa



13 settembre 2005

E' morto il Signor Silvano del pianoterra.

O' raga è successa una cosa troppo brutta. Sapete il signor Silvano del piano terra che cià il blog di Gessica Fleccer??? E' morto ieri!!!! Cià avuto un infarto che è morto. Domani cè il funerale e ho chiesto il permesso che spero non mi tolgono lo stipendio. Ieri la portinaia Cristiana à messo la coccarda grigia dei morti che aveva già usato per la famiglia Roccaraso che è morta lanno scorso in un'incidente nell'autostrada e ora il loro appartamento non lanno ancora venduto. O' domani vi racconto quello che è successo al funerale di domani. Ciao raga.




permalink | inviato da il 13/9/2005 alle 20:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa



5 settembre 2005

Sono tornatooooooo!!!!!!!!!!

O' raga, tutto rego? Sono tornato finalmente!!!!!
O' vi spiego perchè non scrivo da tanto tempo quantunque mi piace scrivere (la parola quantunque lò imparata dalla zia di Vincè e la uso perchè è da persone colti: se non lo sapete vuole dire "anche se"). Prima ciò avuto il compiuter rotto e poi sono andato in vacanza. Oggi ho rincominciato a lavorare quantunque sono stanco. O' avete visto quanti aerei che sono caduti in questi giorni??? Cavolo, mi sono tenuto le mani sulle palle tutto il mese che ciavevo paura che un aereo mi cadeva sulla testa. Bè, per le vacanze sono andato a Portogruaro con Vincè, dove cè la zia di Vincè che cià una casa che ceravamo stati anche lanno scorso, quantunque pioveva. Siamo stati lì tre settimane e la zia di Vincè ha detto che non vuole più che andiamo lì. Sè incazzata perchè una volta abbiamo portato a casa due puttane e cià beccati che le scopavamo. Hahahaha. Comunque sono state delle belle vacanze: mi sono fatto 6 ragazze che una me la sono fatta senza pagare perchè lò conosciuta nell'ombrellone. O', ho visto che avete già conosciuto il signor Silvano del pianoterra, che gli ho detto io che doveva aprire un blog come lò fatto io perchè non sapeva mai a chi parlare del film che guarda Gessica Fleccer. O' raga ora vado. Ciao.




permalink | inviato da il 5/9/2005 alle 17:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa



12 luglio 2005

Ho fatto il test

O' raga su un blog che leggo ho trovato questo test che vi faccio vedere:

1) Nome? Arturo
2) Soprannome? Artù o Ar-duro
3) Età? 34
4) Professione? muratore
5) 3 aggettivi per definirti? Vivo a Cologno Monzese, tifo il Brescia, mi piaciono le donne
6) Il tuo punto debole? haha, non sono frocio. debole sarai te
7) Se vincessi dieci milioni di euro cosa ti compreresti come prima cosa? cazzo ho vinto al lotto e ho preso la porsce. se vinco ancora mi prendo la ferrari
8) Come ti vesti di solito? quando lavoro ciò la salopet
9) Cosa ti dicono più spesso? vaffanculo Artù oppure mittico Artù
10) La parolaccia che dici più spesso? Cazzo
11) Il giorno più bello della tua vita? quando ho preso il diploma di terza media
12) Il giorno più brutto della tua vita? quando manno portato in questura al referendu
13) Ti hanno mai picchiato? haha mica sono frocio
14) Una cosa che ti rende felice? Scopare
15) La prima cosa che fai al mattino? qualche volta mi faccio una sega oppure mi piace strapparmi i peli del culo hahaha
16) L'ultima cosa che fai di sera? una sega
17) Cosa cambieresti del tuo corpo? ho il naso che non mi fa sembrare intelligente, voglio fare un operazione
18) Una persona che stimi? il mio amico Vincè e don Alberto
19) Un coglione? il barbone Roberto che prima era ricco e adesso è barbone hahaha
20) Le 3 cose che guardi in un uomo/donna? nell’uomo non guardo niente che non sono frocio e nella donna guardo le tette, il culo e se cià la gonna ed è seduta guardo pure se cià le mutande
21) Mai avuto esperienze omosessuali? hahaha frocio sarai te
22) Una persona che ti attrae fisicamente? la Luisa
23) Hai mai tradito?  si ma non diteglielo alla Luisa sennò non me la da
24) Sei mai stato innamorato? si, mi piace scopare
25) E adesso? adesso mi faccio una sega
26) Cosa ti fa innamorare in una persona? le tette
27) Se lei tradisce perdoni? lei chi???? La Luisa???
28) Un sogno ricorrente? non ho mai sognato che mi rincorrono ma devo pensarci sù
29) Una figura di merda che hai fatto? al seggio del referendu, ma era tutta colpa di Gianfranco (ma tanto ci siamo vendicati hahaha)
30) Ti depili? hahaha non sono una donna
31) Hai piercing? no
32) Hai tatuaggi? ciò il tatuaggio di “Radiotaxi 3570” sul bicipite destro
33) Un errore che ti riconosci? haha, in una discoteca mà riconosciuto una tipa che avevo scopato ma che non lò mai chiamata e mà dato uno schiafo, non ci vado più in quella discoteca
34) Hai mai rubato? si ma mai le auto
35) Sei religioso? si tantissimo vado a messa ogni domenica
36) Ultimo libro letto? Il libretto delle istruzzioni del referendu ma poi manno dato la multa che non mi viene più voglia di leggere
37) Mai fatto una canna? si me le procura Filippo il figlio del proprietario della ditta che lavoro
38) Mai ubriacato? si e poi facciamo i rutti
39) Bestemmi? si ma poi mi confesso
40) Cosa fai se un gatto nero ti attraversa la strada? mi piace tirargli i sassi ai gatti
41) La legge è uguale per tutti? no perchè la presidente del seggio del referendu era cessa e non meritava che mi davano la multa solo a me
42) Che animale vorresti essere? un cane perchè vedo che il cane della signora Pini si fà un sacco di cagne e quindi i cani scopano tanto
43) Di cosa hai paura? del buio ma tengo l’abagiur accesa
44) Dove vorresti vivere? A Dalmine
45) Che macchina hai? Una porsce carrera
46) Favorevole alla guerra? se è contro i marocchini si
47) Hai attaccato la bandiera della pace alla finestra? no ciò quella del Brescia
48) Cosa faresti se tua figlia sposasse un musulmano? che schifo!!!!
49) Cosa hai pensato l'11 settembre 2001? per fortuna che vivo a Cologno Monzese
50) Film preferito? La Bambola
51) Drink preferito? la birra
52) Piatto preferito? le lasanie della mamma
53) Sport preferito? il calcio, tifo per il Brescia
54) Genere musicale? mi piace quella della discoteca, ma mi piace anche la musica classica che ciò le cassette di Celentano
55) Vai in discoteca? si e si cucca un casino!!!!
56) Di solito compri le cianfrusaglie dei "marocchini"? che schifo poi mi vengono le malattie!!!
57) Sei di sinistra o di destra? i politici sono tutti dei ladri ma a me mi piace Dipietro
58) Un piatto che ti disgusta? l’insalata che è da froci
59) Ti piace il minestrone? solo se ci sono i fagioli
60) Se fosse in tuo potere di risolvere un grande problema - uno solo - che affligge l'umanità su cosa cadrebbe la tua scelta? le ragazze che non la danno
61) Ritieni che l'Occidente sia superiore alle altre civiltà del mondo? non lo sò non sono esperto di politica
62) Per cosa ti batteresti fino al rischio della vita? se mi rubano la porsce
63) La violenza serve a risolvere i problemi? si mi sono vendicato di Gianfranco
64) Meglio grassi o magri? llonne magredicato di Gianfrancoa a me mi piace Dipietro.i classica che ciò le cassette di Celentanono schiafo, non ci vado più ie donne magre si scopano meglio
65) Ti potresti mai innamorare di una persona che non ti piace fisicamente? hahaha io non scopo le cesse
66) Ti piace disegnare? no
67) Cosa ti infastidisce di più al mondo? quelle che non me la danno
68) Chi è il tuo regista italiano preferito? Mario Bianchi, quello che faceva Telemike
69) Il tuo programma tv cult? Non guardo i programmi porno in tv perchè c’è mia mamma
70) Cosa non ti compreresti mai? il libro delle istruzioni del referendu che lò letto solo perchè era gratis
71) Cosa non regaleresti mai? un jet perché non ciò i soldi
72) In vacanza dove e con chi? lanno scorso a Portogruaro con Vincè
73) Invidi qualcuno? quelli che le donne gliela danno subito
74) Hai mai fatto a botte? hahaha si mica sono frocio
75) Cosa ti piace fare nel tempo libero se rimani a casa? Se ciò una ragazza scopare sennò farmi le seghe oppure mi piace molto scrivere ecco perchè ho il blog
76) E se esci? se vado a puttane mi piace scopare sennò bere la birra e fare la gara di rutti
77) Frase preferita? non ho capito la domanda
78) Il tuo scrittore preferito? un bloger che si chiama Circoferenzia
79) Un libro che consiglieresti? Dylan dog
80) Poseresti mai nudo per una rivista? mi vergogno ma se mi pagano si e faccio pure un film porno
81) Gireresti mai un film porno? ho detto di si
82) Hai mai odiato qualcuno? quelle che non me la danno
83) Se potessi far scomparire qualcuno con uno schiocco delle dita chi faresti scomparire? la portinaia Cristiana
84) Quanto è importante nella vita il lavoro? se non sei napoletano è importante!!!
85) Il tuo sogno più grande? che la Luisa me la da senza farmi aspettare cosi tanto
86) Convivenza o matrimonio? matrimonio ma solo se è figa
87) Gli uomini e le donne quanto sono uguali e quanto sono diversi? hahaha hai mai visto un uomo con le tette???
88) Ti piacciono gli animali? no, ciò la camera piena di cimici
89) Caccia, sei contro o a favore? ma gioca ancora???
90) Meno tasse e meno servizi o più tasse e più servizi? non me ne frega niente dei servizi, io piscio anche dietro un albero se ho bisogno
91) Il tuo gioco da tavolo preferito? briscola
92) Il tuo sogno erotico più hard? sesso di gruppo con dieci ragazze
93) Scuola e sanità: pubbliche o private? boh ho finito la scuola
94) Che squadra di calcio tifi? Brescia!
95) Se tuo figlio/a fosse gay sarebbe un problema? che schifo!!!!!
96) Cosa ti rifaresti dal chirurgo plastico? il naso
97) Credi alla superiorità della razza bianca? si perchè i marocchini sono ladri e puzzano
98) Credi alla magia e al paranormale? Una volta sono andato da una maga e mà detto il futuro giusto
99) Gli alieni esistono? spero che non mi rubano le donne
100) Il tuo pittore preferito? Ah una volta sono andato a una mostra di un pittore austriaco o australiano non ricordo e mè piaciuto molto, ma non ricordo come si chiama
101) La città dove vorresti vivere? a Bresso ci sono delle case molto belle ho visto
102) Credi nelle pari opportunità tra i sessi? boh l’importante è che me la danno
103) Ti piaci? sono molto bello
104) Omnitel, tim, blu o 3? la mia preferita è la ominitel perchè cè Megan Geil
105) Che cellulare hai? uno rosso
106) Cosa bisogna avere dalla vita? i soldi e il sesso
107) Cosa non bisogna avere nella vita? quelle che non te la danno
108) Cosa non faresti neanche per 10 milioni di euro? non mi scoperei un uomo
109) Da 1 a 10 quanto contano per te...
I soldi: 10
- Gli amici: 10
- Ragazzo/a: il ragazzo 0 la ragazza 10
- Il look: haha mica sono frocio
- Essere alla moda: non sono frociooooo
110) Cosa pensi di...
- Quelli che vanno a puttane: beati!!!
- Quelli che si drogano: che cianno i soldi
- Quelle che la danno al primo appuntamento: che sono delle brave ragazze
- Gli omosessuali: che schifo!!!!
- Dei poliziotti: che devono pensare più ai marocchini e non a chi rompe le matite nei seggi del referendu
111) Sei favorevole a...
- Donare gli organi: si ma non il pisello
- All'aborto: si
- All'eutanasia: cosè???
- Alla legalizzazione delle droghe leggere: si si, cosi’ Filippo non viene piu arrestato
- Ai matrimoni gay: ma sei fissato con i froci!!!
112) Come ti immagini tra 20 anni? che sono ancora vivo
113) Hai mai pensato al suicidio? non al mio!!!
114) C'è vita dopo la morte? spero che cè sennò sono andato sempre a messa per niente
115) Come vorresti morire? mi tocco le palle




permalink | inviato da il 12/7/2005 alle 18:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (27) | Versione per la stampa



9 luglio 2005

Mi sono vendicato di Gianfranco hahaha!!!

O' raga, vi devo troppo raccontare quello che habbiamo fatto ieri. hahaha. Vi ricordate Gianfranco quel frocio del seggio del referendu? hahaha, si si proprio lui!!! avevo preso il suo indirizzo perchè volevo vendicarmi che maveva denunciato alla presidente cessa del seggio del referendu che ora devo pagare la multa.
Abbiamo aspettato qualche giorno perchè non volevamo che sospettavano di me e ieri siamo andati (io Carmelo e Vincè) sotto la casa di questo stronzo. Siamo andati dopo che siamo andati in birreria cosi' era già mezzanotte e non ci hanno visto nessuno. Questo stronzo vive in un palazzo di Cologno Monzese. Quando siamo arrivati io ò visto subito la sua auto che avevo visto al seggio del referendu, che è una Ford Fiesta grigia metalizata. Carmelo ha fatto da palo e sè messo alla fine della via che è una strada chiusa per vedere se arrivava qualc'uno. Io e Vincè invece abbiamo cominciato a rigargli la macchina con le chiavi di casa. con un coltello che Vincè sè portato da casa gli abbiamo rotto le gomme hahaha. Poi Vincè si è tirato giù i pantaloni e le mutande. Io gli ho detto o' Vincè non ti fai le seghe adesso vero??? E lui ha detto no gli piscio sulla portiera hahaha. e gli ha pisciato sulla portiera hahaha. Poi Vincè, per non fare pensare che siamo stati noi, ha avuto l'idea gegniale di scrivere sul coffano con le chiavi la scritta "Hallà", così tutti pensano che sono stati i marocchini hahaha. Io ci ho messo la H perchè Vincè se lera dimenticata ma io mi ricordavo che cera la H nella parola. hahaha, adesso penseranno tutti che sono stati i marocchini che hanno messo le bombe a Londra hahaha. Poi siamo corsi via a casa.
Questo post lo metto nella categoria sesso perchè dopo per festeggiare siamo andati a puttane.




permalink | inviato da il 9/7/2005 alle 19:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (21) | Versione per la stampa



4 luglio 2005

Ho comprato la porsce!!!

O' raga, mi sono fatto la machina nuova!!!
Lunedì scorso ero al pab di Cologno monzese e mentre che i miei amici si bevevano una birra (quello stronzo del barista ce lè da sempre calde) e facevamo i rutti io come ogni settimana ho giocato al lotto che è un gioco che spero da sempre di vincere. Ogni settimana gioco 30 euri, non di piu perchè  poi divento povero. E quindi mi sono ricordato che nel sonno avevo sognato dei numeri che mi e venuto in mente che i numeri dei sogni che si averano fanno fare un sacco di soldi e quindi sono andato dal barista, non quelo del pab ma quello del lotto, e gli ho detto voglio giocare 30 euri che mi piace come numero su il 27, il 49 che è il dopio del 27 e il 34 che ciò 34 anni". E allora il barista, quello del lotto, mi à detto "e dove lo vuoi giocare?", e io che ogni settimana ci faccio la battuta gli ho detto "qui e dove seno'?" hahahaha. Lui alora mi ha detto "cretino in che ruota?" e io gli ho risposto Napoli, che è la città di Vincè che maveva apena offerto la birra e io dovevo ricambiare con il lotto.
E martedì sono usciti i numeri e ò vinto 33.750 euri!!! Proprio io!!! Che figataaaaa!!!
E così sono andato da un concesionario della porsce e ò fatto un affare!!!!
o' comprato una porsce 911 Carrera 4 Coupé di soli 91 mila chilometri a 49 mila euri!!!!
Alla banca manno detto che per avere i soldi bastava che gli davo in pegnio il biglietto, cosi' ho pagato la macchina con i 33.750 euri che ò vinto e ò fato un mutuo o cose cosi' per gli altri soldi che non ciavevo.
Figata, raga!!! e proprio vero che il lotto fa guadagniare un saco di soldi!!!
Ora con la porsce rimorchio un sacco, quindi metto l'articolo nela categoria sesso perchè cosi rimorchio più donne per fare sesso.




permalink | inviato da il 4/7/2005 alle 21:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (29) | Versione per la stampa



24 giugno 2005

Ho fatto il mio primo tatuaggio!!!

O' raga, che figata mi sono fatto un tatuaggio!!! Ma aspettate che vi racconto tutto con ordine comè mia abitudine.
Ieri sera dopo che ho scritto il post di sera siamo andati al pab che dovevamo festegiare Filippo che è uscito dalla prigione che ce lavevano messo i carramba (è uscito dopo 4 giorni ma abbiamo festegiato solo ieri perchè prima non potevamo). Abbiamo bevuto le birre e fatto i rutti. poi Filippo ci à raccontato di questo suo amico che lavora in un negozio di tatuaggi e ci à proposto di fare un tatuaggio come gli americani. In pratica gli americani fanno i tatuaggi con la pubblicità che li pagano per andare in giro con la pubblicità tattuata. Oggi siamo usciti prima dal lavoro con il permesso del titolare che è il papà di Filippo e siamo andati a questo negozzio di tuattuaggi che si trova a Monza. Ho firmato un contratto che mi pagano 27 euri netti al mese per un anno: così finalmente posso pagare la multa del seggio del referendu. Siccome che il tatuaggio è sul bicipitte destro e devo mostrarlo anche dinverno allora da ottobre a marzo devo iscrivermi in palestra per mostrare il tatuaggio a quelli della palestra che sennò col malione non si vedrebbe. Ma questo lo farò a ottobre. Poi mi hanno fatto il tatuaggio. E' stato un pò doloroso ma alla fine ci sono riusciti. Ora sul bicipitte destro ho la scritta "Radiotaxi 3570" e la mostro a tutti perchè d'estate metto la canottiera. E' il mio primo tatuaggio. Che figata!!! A mia mamma è venuto un colpo quando gli ho fatto vedere il tatuaggio ma ormai non lo posso più togliere. E intanto guadagno i soldi!!!
Questo articolo lo metto nella categoria sesso perchè chi ha i tatuaggi rimorchia più donne e fà più sesso.




permalink | inviato da il 24/6/2005 alle 18:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (31) | Versione per la stampa



23 giugno 2005

Il mondo è pieno di puttane.

O’ raga oggi sono uscito prima perchè ciavevamo delle ore in più da ricuperare. O’ non ci crederete, ieri ho parlato di cultura tutta la sera, anche se non ciavevo molta voglia.
Dopo che sono tornato dal lavoro ho trovato sulla strada una tizia che mà dato un volantino e mà fermato a un tavolino che era sulla strada. Era di Arnesy Internetional, quella ditta che si occupa dei problemi delle persone. E ieri facevano una campagna sulle donne. Siccome che a me le donne piacciono, allora ho ascoltato quello che la tizzia mi doveva dire. Mà detto che in uno stato che non ricordo il nome le donne non possono lavorare ma devono stare sempre in casa ad aspettare il marito che ritorna dal lavoro. Cazzo, le ho detto io! Che culo che cianno. Non lavorano e aspettano che il marito ritorna. Non fanno un cazzo e scopano ogni giorno. E di che cazzo si lamentano ste puttane??? Sono gli uomini che si dovrebbero lamentare che lavorano e magari quelle troie gli tradiscono con altri uomini. La tizzia mà detto che non avevo capito niente e io gli ho detto che non volevo parlare con una donna di problemi degli uomini perchè lei era di parte. Lei mà detto che mi invitava a parlare di questo problema con altre persone e mà detto che devo andare alla festa di fondazione comunista che cianno il tavolo di Arnesy con tante persone che parlano di queste cose di cultura. E allora io ci andrò ma solo per dire che sono i mariti di queste troie che devono protestare perchè queste pensano solo al sesso e non lavorano. Non sapevo che c’erano paesi del mondo così pieni di puttane (anche se vorrei che ce ne sono anche qui così tante puttane così è più facile scopare).
Questo articolo lo metto nella categoria troie perchè ho parlato di quelle puttane.




permalink | inviato da il 23/6/2005 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa



20 giugno 2005

Cristiana è una cessa.

O' raga, oggi ho litigato con Cristiana, la portinaia della mia casa. Hahaha, è una tipa assurda che ve la devo proprio descrivere. Allora, si chiama Cristiana e fà la portinaia nella mia casa, ha 57 anni ed è zitella (ecci credo, dovreste vederla hahahaha). Stà tutto il giorno in gattabuia a spiare quello che facciamo e a fare i pettegolezzi. Mia mamma là chiama zabetta da la gola netta, perchè racconta tutti i fatti degli altri agli altri. hahahaha. Ed è pure una testimonia di Genova hahahaha, che quando due anni fà ci ha offerto la bibbia dei testimoni di Genova le ho detto che se mi dava la focaccia alle cipolle era meglio e lei sè offesa. Bè, questa Cristiana (che poi io dico sempre perchè si chiama Cristiana se è testimonia di Genova e và in un altra chiesa? e mia mamma è daccordo con mè e mi dice: ciai ragione Artù) è proprio una tipa strana. Oggi sono tornato dal lavoro e lei aveva già chiuso la gattabuia e allora io ne ho approfittato per scrivere cose sconcie sulla porta dell'ascensore. Ho scritto "Cristiana è una cessa". Solo che lei mi stava spiando dal buco della porta dove si guarda chi à suonato ed è uscita che mà fatto prendere uno spavento, dicendo che non potevo scrivere sull'ascensore. Io le ho detto che lei non stava lavorando perchè era finito il suo turno e che si doveva fare i cazzi suoi perchè la casa era nostra e non era sua che prendeva tanti soldi che la portineria è una spesa inutile e che la dobbiamo chiudere. Lei sè incazzata e poi quando ha letto quello che ho scritto (Cristiana è una cessa) è diventata rossa e sè incazzata di più. E che se non cancellavo tutto mi denunciava. Allora siccome già devo pagare i soldi delle matite che ho rotto al seggio del referendu ho detto che cancellavo e ho cancellato.
Però appena sono entrato a casa mi sono fatto una sega pensando a lei così impara. hahahaha.
Questo articolo lo metto nella categoria suore perchè Cristiana è una zitella.




permalink | inviato da il 20/6/2005 alle 18:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (47) | Versione per la stampa



17 giugno 2005

Sono stato al telegiornale!!!

O' raga vi devo troppo raccontare questa storia. Ieri io e Carmelo e Vincè siamo andati a Besano ai funerali di Carlo (o forse Claudio non ricordo ma non importa) quel tipo che è stato ucciso da quell'albanese che ci vorrebbe la pena di morte per i marocchini e gli albanesi.
Siccome che ci andavano tutti i tifosi di tutte le squadre, io e Carmelo e Vincè che siamo tifosi siamo andati. O' raga che figata, mentre passava la tomba con d'entro quel tipo abbiamo cantato i cori contro quei bastardi che gli dovrebbero dare la pena di morte. E poi abbiamo cantato anche l'inno di mandeli, quello che si canta negli stadi prima delle partite della nazzionale. Io canto sempre "porcelli d'italia, l'Italia è na gnocca" e Vincè ride sempre come un matto. Vabbè, comunque siamo pure finiti su Raidue!!! Al telegiornale. Mia mamma mi à mandato un sms che mi ha detto "Artù tò visto in televisione, sono orgoliosa di tè". Che figata. Bè dopo il funerale di quel tipo poi siamo andati in un pab a bere la birra e fare la gara di rutti. Io volevo andare anche al cimitero perchè mi piace scambiare i fiori nelle tombe dei morti e leggere i nomi strani di tutti i morti soprattutto i vecchi, ma pensavo che se andavo magari cera tanta gente e mi beccavano. Allora siamo andati al pab e poi siamo tornati a casa. O' raga, non ci credo ancora che sono andato in televisione!!!
Che figata!!!




permalink | inviato da il 17/6/2005 alle 23:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa



14 giugno 2005

Sono stato in Questura.

O' raga, che storia, mè capitata una cosa brutta.
Come ormai tutti sapete che voi mi leggete, io ero scrotatore al seggio del referendu. Che ciavevo una presidente cessa e troia. Allora la presidente cessa mà detto che dovevo fare meno cose possibile perchè non ero sveglio (ma pensa per te che ciai i baffi, volevo dirgli). Così non voleva che scrivevo niente. Io non sapevo che fare e allora ò cominciato a leggere il libretto delle istruzzioni del presidente (tanto la scrotatrice Sara non me la dava e in più non ciavevo più cicche da masticare). E' una lettura molto noiosa, non aveva mai letto un libro di 236 pagine, perchè Dylan Dog ne à solo 114. Così quando ho letto una cosa interessante mi è venuta un'idea. Ho letto che se il presidente perdeva le matitie per votare andava nei casini. E io ho pensato: ora faccio sparire le matite così la presidente cessa và nei casini. hahahaha. Quando habbiamo chiuso le votazzioni, la presidente ha messo via le matite nel sacchetto di plastica e ànno cominciato a fare un pò di casino per mettere via tutto il materiale. Mentre non mi guardavano ho infilato la mia mano nel sacchetto e ho rubato il mazzetto di sei matite che ho messo in tasca. Poi abbiamo fatto lo scrutinio delle schede e io non potevo toccarle perchè la presidente cessa non voleva. Allora ho chiesto se potevo andare in bagno e la presidente cessa à detto che potevo andare e restare fino alle cinque, che tanto non mi voleva tra i piedi. In bagno ho buttato nel cesso le sei matite (cianno il bagno turco nella scuola) e poi ci ò pure pisciato sopra prima di tirare l'acqua. hahahaha. Poi sono ritornato nell'aula a vedere loro che facevano lo spoglio e poi ho messo le firme sulle buste che dovevo metterci le firme.
Quando hanno messo via la busta che ci dovevano essere dentro le matite, la presidente à chiesto dove erano le matite. Io non ho detto niente perchè non volevo tradirmi. Ma quel frocio di Gianfranco mi aveva visto e à detto: le ha prese Arturo che le ha in tasca. Io ho detto di no, ma la presidente cessa ha detto che se non gliele davo chiamava la polizia, ma io le avevo già buttate nel cesso e gli ho detto che non le avevo. Allora hanno chiamato la polizia. E mi hanno portato in Questura. Cazzo, mi hanno fatto mille domande che non ci capivo niente e alla fine ò ammesso che le ho buttate nel cesso. Ma ho spiegato che era colpa della presidente che mi trattava male, ma loro non ci hanno creduto. Adesso ho preso una denuncia e devo pagare una multa di 309 euri per ogni matita: 1854 euri in tutto. E poi sono tornato a casa alle undici di sera che la mamma era preoccupata.
Tutto per colpa di quel frocio di Gianfranco che à fatto la spia. Per fortuna che ciò il suo indirizzo (hahaha: sono furbo io, che ho guardato il suo indirizzo nel verbale). E presto vado a menarlo con l'aiuto di Carmelo e Vincè che mi sono amici.
Questo articolo lo metto nella categoria troie perchè la presidente cessa è una troia.




permalink | inviato da il 14/6/2005 alle 14:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa



11 giugno 2005

Faccio lo scrotatore!!!!

O' raga, che figata. Sono scrotatore al seggio del referendum. Ieri mi à telefonato il Comune di Cologno Monzese e mà detto che devo sostituire una persona che non cera. Così oggi sono andato al seggio per fare lo scrotatore. Che figata.
Sono con una presidente di seggio che è una cessa da paura: si chiama Assunta e cià i baffi neri. Lavora alle Poste e cià una cultura da paura, io non capisco mai quello che dice perchè parla difficile. Poi cè Sara, una gnocca che me la farei subito e che le ho guardato il culo e le tette tutto il giorno. Cià 23 anni ed è del Toro, quindi è una testarda ma bona. Ecco, spero che me la da entro domani (ho già visto che ci sono dei bagni molto belli, se non me la da in bagno, devo andare al cesso a farmi le seghe). Poi c'è Germana, la figlia cessa della presidente cessa che fà la segretaria e che mi guardava con una faccia da terrona. Poi cè Gianfranco, un tale sardo di 29 anni che secondo me è frocio perchè non ha mai detto la parola figa in tutto il pomeriggio.
La presidente cessa mi à detto di attaccare i manifesti in giro per l'aula e io lò fatto, poi ò anche firmato delle schede. O' mi sentivo un medico perchè dovevo mettere le firme come il medico che fà le ricette. Quella troia della presidente cessa mi à detto di fare più in fretta, ma io che colpa ne o se non sono abituato a fare la mia firma così tante volte? Certa gente dovrebbe proprio smetterla di fare la sapientona solo perchè cià il diploma.
Poi mentre guardavo la presidente cessa che metteva il timbro, ho preso la fialetta del'inchiostro e questa è caduta su una scheda. hahaha, a mè mi faceva ridere, ma lei sè incazata e mi à detto che dovevo cambiare incarico. Così mi à detto che dovevo stare fuori dalla porta a curare che non arrivavano quelli dell'astensione che distruggevano i seggi. E così ò fatto la guardia per quasi due ore. O' mi piace fare lo scrotatore. Ho anche mangiato una cicca mentre facevo la guardia fuori dal seggio (sò fare due cose insieme, ma non mi distraggo).
O' raga, domani devo andare là presto, hahaha, mi becco 170 euri per fare la guardia. Mi piace fare lo scrotatore. Questo post lo metto nella categoria troie perchè la presidente del seggio è una troia.




permalink | inviato da il 11/6/2005 alle 20:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa



5 giugno 2005

Ciò il numero della Luisa.

O' raga, che storia. Oggi sono andato alla messa per vedere la Luisa, la cantante della chiesa. Sono andato alle 10 anche se la messa comincia alle 10 emmezzo per essere sicuro di sedermi vicino a lei. Fuori dalla chiesa ho visto il barbone Roberto che gli ho dato un pò di monetine (tutte da un centesimo hahahaha). Poi sono entrato e mi sono messo vicino al posto dove si siede di solito la Luisa, e non cera nessuno, solo due vecchie che borbottavano il rosario e che me lanno ammosciato tutto. Io mi annoiavo, così ho mangiato una cicca, per passare il tempo a masticare. Anche se non facevo le bolle perchè ero in chiesa e non pensavo che era educato.
A un certo punto è entrato don Alberto e mi à visto ed è venuto a chiedermi "perchè sei già quà?". Io pensavo che se mi vedeva che masticavo la cicca mi sgridava così lò ingoiata e ò cominciato a tossire che sembrava che morivo. Don Alberto mi ha dato una pacca sulla spalla e la cicca è andata giù (a lui gli ho detto che avevo il catarro in gola, che poi non è tanto una bugia perchè le cicche e il catarro si assomigliano quando si masticano, solo che con il catarro non si possono fare le bolle). E mi à detto "volevo chiederti di leggere la seconda lettura, ma visto che stai male è meglio di no". Per fortuna: Mi sà che avrò il catarro, cioè la cicca, ogni settimana così non leggerò mai. Poi è arrivata la Luisa che mi ha chiesto "perchè sei già quà?". Gli ho detto che volevo riflettere e pregare e lei mi ha detto "come sei caro", e io ho pensato "questa ci stà e me la scopo". Ma non glielò detto. Poi mi à detto di aiutarla a cantare nella messa e che potevo guardare il foglietto che usava lei. Io ho pensato che così potevo spiargli le tette ed ero contento. Così per tutta la messa sono stato vicino alla Luisa che ogni volta che si alzava per dire le preghiere al microfono le guardavo il culo. Alla fine della messa mi à chiesto se andavo con lei a dare i volantini del referendum che don Alberto ne aveva parlato durante la messa (ma io non sentivo perchè pensavo a come era la Luisa sotto le mutande e intanto il pacco mi si ingrossava, ma lo coprivo con il foglietto della Luisa). Così fuori dalla chiesa ho dovuto dare anche i volantini. Ho dato un volantino anche al barbone Roberto che però mi à detto che non ciaveva i soldi per andare a Roma a votare e che non votava. Alla fine ò ridato i volantini avanzati alla Luisa e gli ho chiesto il numero di cellulare, ma sicome non volevo che pensava che ci provavo con lei allora gli ho detto che volevo chiamarla per chiedergli dei suggerimenti per spiegare ai miei colleghi il referendum. E lei mi ha dato il numero di cellulare. O', raga, che figata. Comunque don Alberto secondo me è frocio perchè quando ha detto "carissimi" all'inizzio dell'omelia guardava dalla mia parte.




permalink | inviato da il 5/6/2005 alle 20:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa



4 giugno 2005

Hanno arrestato Filippo.

O' raga, hahaha, ieri è successa una cosa che ve la devo assolutamente dire. Hanno arrestato Filippo, il figlio del titolare della ditta del cantiere che ci lavoro. Lo ànno beccato con la droga che ci doveva vendere ieri sera ma non ce là venduta perchè lanno arrestato. hahahaha. O', adesso vi spiego: Filippo era nell'uficio con quella gnocca della sua morosa, Valentina. E secondo me se la stava scopando. A un certo punto sono entrati i carabinieri e poi sono usciti con Filippo che ciaveva le manette e la Valentina che piangeva e chiedeva che non lo arrestavano. hahaha. Gli ànno trovato un sacco di droga nell'uficio. Secondo tutti in cantiere ha denunciarlo è stato Angelo, quello stronzo dell'Aministrazzione che ciaveva voglia di scoparsi la Valentina che invece Filippo glielà rubata. Adesso il titolare della ditta che ci lavoro vuole vendicarsi con Angelo dell'Aministrazzione. O', e per colpa dei carramba io non ho fumato la mia canna ieri sera, come posso fare? se cè qualcuno che conosce gli spacciatori di Cologno Monzese me lo scrivete qui così vado a rifornirmi. Cazzo, vado a farmi una sega, stasera non ciò la macchina e non posso andare a mignotte.




permalink | inviato da il 4/6/2005 alle 18:3 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa



2 giugno 2005

Sono stato in lutto.

O' raga, è da tanti giorni che non scrivo perchè sono in lutto. Il Brescia è retrocesso e sono stati giorni tremendi in questi giorni. Per fortuna anche quei froci di Bergamo sono andati in serie B (ma non lo dico in cantiere che i bergamaschi sono froci perchè i miei colleghi bergamaschi si offendono dopo). O' e dire che all'inizzio del campionato io avevo detto a Vincè (che lui è del Napoli) che il Brescia andava in coppa Uefa, ma i ladri che hanno comprato il campionato ci hanno fatto retrocedere. Speriamo che l'anno prossimo Giorgio Micheletti su Europa 7 continua a occuparsi del Brescia anche se è in serie B, senò io che cosa guardo di domenica pomeriggio? A me Domenica In con Mara Venier non mi piace anche se mi piaciono le tette di Mara Venier. Allo stadio cantavamo "noi vogliamo veder le tette di Mara Venier" e intanto mi diventava duro. Senò c'è anche la trasmissione degli animali su Raitre, ma cazzo anche di domenica bisogna ocuparsi di cultura? Di domenica si riposa e si guarda il calcio su Europa 7 o Mara Venier. Comunque oggi non sono andato in cantiere perchè è la festa della Repubblica. Io non leggo mai Repubblica perchè à troppe pagine e non riesco a leggerla tutta. Preferisco Leggo e Metro che sono più inteligenti perchè hanno le pagine giuste. Adesso vado a telefonare a Vincè per parlare della campagna aqquisti del Brescia e del Napoli. Ciao.




permalink | inviato da il 2/6/2005 alle 14:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (20) | Versione per la stampa



26 maggio 2005

Sono stato in televisione!!!!

O raga, che storia. Ieri io e Carmelo abbiamo avuta un'idea geniale e abbiamo coinvolto Vincè come sempre, e Filippo, il figlio del titolare della ditta del cantiere. Filippo è anche quello che ci procura di venerdì le canne, ma non penso che questo è legale, quindi non scrivo il cognome di Filippo, per la praivacy. Comunque ieri abbiamo avuto un'idea e dopo il lavoro siamo andati tutti insieme a Casatenovo, che è a mezzora da Cologno Monzese. E' il paese dove cè stato l'omicidio di quel bambino che l'ha ucciso la mamma. Che emozione, prima di andare o telefonato alla mamma e le ho detto di guardare la televisione perchè cero io a Casatenovo. Non siamo arrivati in tempo per il servizio di Studio Aperto, ma siamo apparsi su Telenova! O raga, cera il giornalista che ha indicato la casa e noi eravamo lì che abbiamo salutato nella telecamera! Ho telefonato a mia mamma e lei mi ha detto che mi ha visto al Tg di Telenova. O ci credete che sono andato in televisione? Comunque mia mamma non ha fatto in tempo a registrare il servizio, speriamo che lo fanno ancora. Io però ho sempre pensato che ha ucciderlo è stata la mamma, che è stata anche a Cogne secondo me. Se ascoltavano me non ci mettevano così tanto tempo a scoprire l'assasino. O ma quanto costa la benzina? Abbiamo pagato un sacco per il pieno al ritorno.




permalink | inviato da il 26/5/2005 alle 19:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa



23 maggio 2005

Il mio wik/end a Dalmine.

O' raga, che storia. Sto wik/end sono andato con Carmelo e Vincè, i miei colleghi, alla casa delle vacanze di Carmelo. Lui cià una casa a Dalmine, in provincia di Bergamo. Non è molto bella devo ammettere, ma non è la casa della città e questo la fà diventare la casa delle vacanze. E' un appartamento di 85 metri cuadrati al settimo piano con due camere da letto che una cià il letto matrimoniale. Siamo andati lì sabato mattina ed è molto comodo perchè è a solo 100 metri dall'autostrada e cià l'ascensore. Sabato pomeriggio abbiamo comprato le birre al supermercato Pellicano e poi siamo tornati a casa. Carmelo ha messo su un film porno e ci siamo bevuti tutte le birre. Era un film con due donne tettone che si baciavano e leccavano e allora noi tre eravamo così eccitati che ci siamo fatti una sega. hahaha, non avevo mai visto Carmelo e Vincè nudi. Vincè è microdotato, ma questo lo sapevo. Comunque non ho ben capito che cosa è accaduto, perchè a un certo punto Vincè si è messo a sbatacchiare anche il mio bip (non posso dire la parola perchè siamo su un luogo pubblico). Poi abbiamo finito le birre e abbiamo fatto la gara di rutti. Ha vinto Carmelo con 116 rutti. Io mi sono fermato a 98, mentre Vincè era a 90. Comunque Carmelo ha anche vomitato. hahahaha.
Poi di sera siamo andati in discoteca. quando siamo usciti dalla discoteca Carmelo ha detto che ciaveva voglia di una puttana e allora siamo andati vicino all'autostrada (che poi è anche vicino alla casa di Carmelo) che ci sono le puttane. Carmelo ha detto "dai che offro io che siete miei ospiti". E' andato a fare le trattative con una moldava e poi è ritornato contento. Potevamo portarla a casa ma per risparmiare ha deciso che dovevamo sbattercela solo un cuarto d'ora ha testa. Abbiamo fatto a sorte con la conta di ambrababaciccì coccò e io sono capitato per primo. Solo che non mi sono accorto che il tempo era così breve e così quando è scaduto il tempo e Carmelo che era secondo è entrato in camera che io ero ancora sopra alla moldava io non avevo ancora finito, così mi sono messo da parte a guardare lui con la puttana e ho finito da solo.
Poi siamo andati a dormire e domenica pomeriggio, dopo che ci siamo svegliati siamo tornati a casa. Ho perso la messa e non ho potuto vedere la Luisa, anche se ho visto la moldava. Speriamo che la vedo settimana prossima.




permalink | inviato da il 23/5/2005 alle 20:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa



18 maggio 2005

Mi farò una sega

O', oggi Vincè ha invitato Luciana a uscire con lui e lei ha accettato, chisà che cosa succederà.
Io invece ho deciso di puntare sulla Luisa, la cantante della chiesa che è singol. Allora dopo il lavoro sono tornato a casa, mi sono fatto la doccia, mi sono vestito, ho preso i preservativi (non si sà mai) e poi sono andato a messa perchè volevo sedermi vicino alla Luisa che canta lì ogni sera alle ore 18. Non immaginavo che anche la sera alla messa delle 18 cè il barbone che chiede fuori l'elemosina. Mi à riconosciuto e mi à salutato, così io lò salutato e lui mi à chiesto perchè andavo a messa alle 18. Mi piace avere un confidente che capisce i miei problemi, così gli ho detto che cè una che mi piace e lui mi à raccontato la storia della sua vita. Si chiama Roberto, era un dirigente di un azienda e guadagnava molto bene, aveva anche una casa che le pagava il mutuo. Ma siccome giocava in borsa à perso un sacco di soldi, tanti milioni, e la moglie lo à cacciato di casa e lui per la disperazione à perso il lavoro e à deciso di fare il barbone e chiedere i soldi fuori dalla mia chiesa. Mi spiace molto. Poi sono entrato in chiesa e la messa era già cominciata e io ho perso il posto vicino alla Luisa per colpa di quello stronzo che stava fuori e mi à fatto perdere tempo. Così ho guardato la Luisa solo da lontano. Spero che domani riesco a sedermi vicino a lei. Oggi non mi si sono gonfiati i pantaloni. Mi sà che stasera mi toccherà farmi una sega.




permalink | inviato da il 18/5/2005 alle 21:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



17 maggio 2005

Non mi interessa più Luciana

Cazzo, che giornata. O' raga, stamattina al lavoro non cera traccia di sangue di Ghraib, il marocchino dell'Egitto che ieri è morto. Dice che gli devono fare l'autompisia e ecco perchè il funerale glielo fanno giovedì anche se i mussulmani non possono restare morti per tanti giorni.
Comunque oggi ho rivisto quella suora di Luciana che non mi à nemmeno guardato mentre io mangiavo e mi à fatto portare il panino da Rosa, che è pure bella ma cià solo 17 anni e se me la faccio mi arrestano. Allora ho deciso che di Luciana non me ne frega più niente e Vincè mi ha detto "bravo". Allora ha detto che ci prova lui con Luciana anche se lui cià la fidanzata a Napoli (Concetta, che però chiama Concè), ma lui a Concè gli fa le corna ogni settimana perchè tanto gli uomini non tradiscono se scopano. Tradiscono se si inamorano di un'altra.
Così adesso dovrò puntare su qualcun altra. Vincè mi à suggerito di puntare sulla Luisa, la cantante della chiesa, che è singol ma che però cià quarantanni, anche se cià due tette molto grandi. Domenica sono andato a messa con mia mamma e ciavevo la Luisa seduta accanto e le fissavo le tette. Ogni volta che si alzava le fissavo anche il culo, che a dire il vero è un pò troppo grosso, secondo me cià la cellulite. O' raga, per fortuna che ciavevo la giacca così ho potuto coprire le mie gambe mentre ero seduto che mi si era ingrossato tutto. Comunque don Alberto fa proprio una bella omelia, che piace a tutto il pubblico. (questo articolo lo metto nella categoria "suore" perchè parla di chiesa)




permalink | inviato da il 17/5/2005 alle 22:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa



16 maggio 2005

Oggi il cantiere à chiuso presto

Cazzo, che giornata oggi raga. Eravamo tornati dal bar dopo la pausa pranzo che un muratore marocchino dell'Egitto che si chiamava Ghraib è caduto dall'impalcatura ed è morto. E' arrivata l'ambulanza e anche la polizia e un sindacalista che ciaveva la sciarpa con questo caldo ci ha detto che non dovevamo più lavorare per oggi perchè il cantiere non è sicuro. Speriamo che non ci tolgono lo stipendio di questa giornata, senò sono stronzi.
Comunque oggi ho rivisto Luciana, la barista che venerdì non cè stata con me. Io lò affrontata con lo sguardo serio e rigido. non volevo fargli capire che mi era scocciato che non me laveva data e che sono andato con una puttana. allora lei ha fatto finta di niente, ma oggi per la prima volta non si è strusciata con le tette mentre si chinava a darmi il caffè, che stronza. Vincè, il mio collega di Napoli che però cià una zia di Portogruaro dove và in vacanza che l'anno scorso ci sono andato anch'io, là notato e mi ha sussurrato "secondo me è lesbica". haha, io sono scoppiato a ridere e Luciana secondo mè a capito che parlavamo di lei e oggi per la prima volta ci ha fatto pagare 15 euri e 51 centesimi e non soltanto 15 euri e 50 come fà di solito perchè tanto i centesimi piccoli non gli servono e poi noi siamo clienti abituali. Quella stronza è stata proprio scema, ma io e Vincè ci siamo divertiti come due matti.
Forse il cantiere chiude anche giovedì perchè cè il funerale di Ghraib.




permalink | inviato da il 16/5/2005 alle 15:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



14 maggio 2005

Luciana è una suora.

Ieri sono tornato al lavoro e ciò provato con Luciana, la barista del bar. Lei mi ha detto quando sono arrivato "come stai, ho saputo che hai avuto la febbre". Io ho pensato "questa ci stà e me la scopo". Così alla fine del pranzo, dopo il panino con la mortadella e la senape, gli ho detto che volevo invitarla a uscire ieri sera. Lei ha accetato. Ieri sera così ho fatto la doccia, mi sono vestito, ho preso i preservativi e sono andato a prendere Luciana a casa sua, a Sesto San Giovanni. E' salita in macchina e ha visto i preservativi che avevo lasciato sul cruscotto, mi ha dato uno schiaffo ed è scesa subito. E' proprio una stronza e una suora. Anzi una suora stronza.
Siccome ciavevo voglia di farlo, allora sono andato in viale Italia dove ci sono le puttane. Ho rischiato di andare con un travestito, che schifo, ma alla fine ho trovato una donna negra che ci ho fatto sesso. A me i negri non piacciono molto, ma le negre fanno sesso davvero molto bene, soprattutto in macchina. Mi è costato 100 euro, ma almeno ho scopato, dopo una settimana di febbre che ero costretto a stare a casa a farmi le seghe. Ora sono contento, anche se ho speso tanti soldi. Chisà cosa dirà Luciana lunedì quando ritorno al bar...




permalink | inviato da il 14/5/2005 alle 14:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa



12 maggio 2005

La cura Dibella

Cazzo, ieri ho visto Porta Porta, la trasmissione di Bruno Vespa, che parlavano della cura Dibella. Mia mamma si è commossa, e io anch'io.
Non capisco questo comportamento dei politici che sono contro la cura Dibella che alla gente gli piace, e che funziona. Mia mamma sette anni fa gli avevano dianosticato un tumore al pancreas e uno alla tiroide. Eravamo disperati perchè i medici dicevano che poteva morire. Allora siamo andati ha Modena dal professore Dibella, che gli ha soministrato le sue cure miracolose e poi mia mamma è guarita in un anno. Per ringraziare la Madonna è andata a Loreto a ringraziare la Madonna. E poi ha Loreto ha pregato anche per Dibella, che però è morto, anche se era vecchio. Mi ricordo che ciaveva un alito da vecchio quando ha parlato con mia mamma e con me. Ma è una brava persona e adesso sarà in paradiso con San Lorenzo, che mia mamma gli è molto devota perchè è il santo patrono dei rosticcieri e mia mamma ciaveva una rosticceria. Dopo questa esperienza sono sicuro che i politici che cianno qualcosa contro Dibella sono tutti dei ladri. Per questo io non vado a votare, oppure voto per Dipietro che lui sì che è onesto.




permalink | inviato da il 12/5/2005 alle 14:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa



11 maggio 2005

Sul referendum bisogna informarsi

O' raga, sta cazzo di febbre non vuole andare e allora scrivo un post. stamattina è arrivata la dottoressa a visitarmi, ogni volta le chiedo "mi spoglio?" e lei ride e dice "briccone". Cià due labbra che sembra Alba Parietti e due tette che sembra Mara Vegnier. E le gambe che sembrano quelle di Heva Erzigova prima che diventava anoresica (che poi secondo me è strettamente legata all'essere lesbica). però, con la mia dottoressa oggi ciò fatto i discorsi seri. Le ho chiesto un parere sulla fecondazione assistita, cioè se devo andare al referendum per abolirla. lei mi ha detto che è contraria e allora penso che la ascolterò, anche se a me spiace che le donne non ciabbiano i bambini che i mariti impotenti non gli vogliono dare. io per esempio non sono impotente, anzi vengo anche 7 volte in una notte. quindi ho deciso: anche se la mia dottoressa dice di no, andrò a votare per l'abolizione della fecondazione assistita.
Ah, mi ha dato l'antibiotico due cucchiai di sera.




permalink | inviato da il 11/5/2005 alle 13:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa



10 maggio 2005

Ciò la febbre ma non sono frocio

Cazzo, ciò ancora la febbre. In cantiere diranno che sono frocio, che prendo la febbre a maggio.
M'è toccato passare la mattinata con quella stronza di mia madre e poi ho guardato Forum con lei. O', raga, lo sapete che una volta io ci sono andato a Forum due anni fa? Siccome che abito a Cologno Monzese, la città di Mediaset, allora ci sono andato. Ho detto: vado così magari trovo da cuccare. E invece, quando mi hanno dato il posto ero vicino a una vecchia che avrà avuto 80 anni e che puzzava di vecchio. O', quella scema, quando mi sono seduto secondo me ci provava. Mi ha offerto una caramella di quelle allo zucchero che hanno solo le vecchie e che secondo me era un'abordaggio, che schifo, le volevo dire "stammi lontano brutta vecchia, non sono necrofilo". Ma invece ho accettato la caramella, tanto non ciavevo nulla da fare mentre aspettavamo l'inizio del programma e intanto potevo approfitarne per masticare.
Di quello che hanno detto a Forum non ricordo niente, quando hanno fatto il giro con il microfono io mi sono cagato in mano, pensavo: e se mi chiede il mio parere che cazzo dico? Potevo dire "sono scapolo e cerco una ragazza", ma forse mi mandavano via. Però, cazzo, Rita Dalla Chiesa cià delle tette grosse, anche se cià le rughe.
Comunque cè una cosa che non ho mai capito: perché chiamiamo le trasmissioni in americano? Cazzo, ciabbiamo la parola "Tribunale", è necessario chiamare la trasmissione "Forum"?




permalink | inviato da il 10/5/2005 alle 14:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa



9 maggio 2005

Musica.

O' raga, chi cazzo è quel frocio di Nuvolarosa che ha lasciato una musica nell'articolo che ho scritto ieri? Qualcuno mi sà dire come cazzo si toglie la musica? Vì ringrazio con anticipo.




permalink | inviato da il 9/5/2005 alle 13:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


sfoglia     luglio       
 


Ultime cose
Il mio profilo



Randazzo
Circoferenzia
Marta
Sambadudi
Signor Silvano
Adesso Circoferenzia scrive quì
hamelinpost
apocalisse


Blog letto 60781 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom